Come mantenere la silhouette a Settembre

Settembre è iniziato, si riprendono le postazioni di lavoro, con il buon proposito di non perdere i buoni risultati ottenuti durante l’estate: un corpo tonico, depurato, asciutto e un’abbronzatura dorata. Accanto a tanta pazienza e costanza, i rimedi più indicati sono offerte direttamente dalla natura: sono low cost e non contengono sostanze nocive, anche se bisogna ammetterlo, non tutti si rivelano facilmente praticabili.

La nonna dai tanti rimedi, consigliava di raccogliere i fondi di caffè per realizzare impacchi drenanti e snellenti, cospargersi di birra e di centrifuga di carota per mantenere una invidiabile abbronzatura color biscotto.
Tali soluzioni richiedono però ore ed ore di dedizione totale e almeno 3 pomeriggi da trascorrere restando mummificati in impacchi alimentari che trasformerebbero il nostro corpo in una riserva di compostaggio putrefatto e maleodorante.

Non lasciamoci però scoraggiare e non perdiamo il nostro buon proposito. Deprimersi non serve nulla, facciamoci forza e proseguiamo nella nostra mission.
I tempi sono cambiati: lasciamo pertanto alla nonna il primato di saggia alchimista delle scorte in dispensa, di cuoca indiscussa e maga dei fornelli e dirigiamoci piuttosto in erboristeria, per trovare soluzioni più funzionali alla nostra estetica, in vista degli ultimi caldi week end, da trascorrere in spiaggia o in piscina.

Come avere una bella silhouette anche dopo l’estate

Non crederemo ai nostri occhi quando vedremo troneggiare sotto i riflettori della vetrina quel rimedio che unisce 2 piccioni con una fava: il miraggio risulta tra l’altro a portata di portafoglio e si chiama “crema solare abbrozzante e snellente”.
Ce ne sono di varie marche (Collistar, Somatoline, Bottega Verde) e hanno il beneficio di proteggere dai raggi UV, mantenere un’abbronzatura dorata e uniforme su tutto il corpo, col vantaggio di ridurre la ritenzione idrica e rassodare nei punti più critici (cosce, braccia, culotte de cheval..), grazie alla presenza di sostanze naturali (caffeina, edera, fucus, centella asiatica ) in grado di stimolare la pelle alla perdita di liquidi e di grasso sottocutaneo.

vita stretta donna dimagritaSi badi bene però che l’effetto snellente agisce soltanto a livello cosmetico, pertanto occorre complementare l’uso di tali creme con una sana alimentazione e con la pratica di attività fisica.
Tutti sappiamo tuttavia , che per avere un effetto realmente duraturo, la criticità va affrontata da principio, ovvero prevenendo la formazione di accumuli di grasso. Solo in questo modo potremo avere dei benefici già da Ottobre e arrivare alle feste natalizie in grande forma.
La natura ci viene incontro ancora una volta, offrendoci l’acido idrossicitrico, presente nei semi di garcinia cambogia, in grado di colpire direttamente la massa grassa, stimolare il metabolismo lipidico e facendoci dunque perderci peso, restando in salute, abbassando cioè i livelli di trigliceridi e colesterolo.

Per garantire un’ottima siluette sarà sufficiente anche solo una semplice capsula ad ogni pasto della giornata ed il nostro corpo apparirà leggero e tonico in poche settimane, senza ricorrere ad estenuanti ore di impacchi in pellicola di cellophane, con il leggero dubbio che i nostri sforzi non portino ad alcun risultato, se non quello di scoraggiarci, facendoci cadere nella spirale di compensazione in pasticceria o al panificio.
E per coronare il nostro programma di manutenzione fisica, quante di noi richiederebbero al “genio della lampada” di poter localizzare le adiposità laddove grasso non è sinonimo di inestetismo, ma di curve e sensualità?

Parliamo della possibilità di indirizzare le riserve di lipidi sul seno, accrescendolo naturalmente sino a 2 taglie, senza ricorrere alla mesoplastica additiva , ai bisturi e alle mani del chirurgo. La ciliegina sulla torta si rivela senup, una soluzione a base di volufiline.
                                                                   Scopri di più, clicca sulla foto
seno piccolo grande prima dopo
Si tratta di un qualcosa naturalmente presente in natura, capace di stimolare i tessuti connettivi delle aree del corpo ove si applica la crema. Accanto all’effetto volumizzante, l’olio ha un effetto benefico anche sulla perdita del peso corporeo.

Grazie alle sue proprietà naturali potremo godere di vantaggi ben visibili sulla pelle e un effetto rassodante sui tessuti, che risulteranno assai nutriti ed elasticizzati, evitando l’insorgere di sgradevoli e fastidiose smagliature.
Utilizzando questi prodotti dalle caratteristiche naturali, ci si renderà subito conto come prendersi cura di sé diventerà un piacere ed una sana abitudine e non un ossessione che ci costringe a fare tante rinunce.

E quando poi, con l’arrivo di Ottobre e il regolare avvicendarsi della natura, inizieranno a fare capolino i primi freddi, scopriremo anche quest’anno come non avremo più voglia di bibite rinfrescanti e considereremo ormai l’anguria fuori stagione, saremo costrette a rinunciare all’idea di una fumante tazza di cioccolato caldo, perchè spaventati dall’abuso di calorie?
silhouette-cioccolataNon preoccupatevi. La nostra dieta di mantenimento non sarà intaccata affatto da una bomba calorica “chocolate”, ma farà esplodere buon umore e gusto alla salute, ci farà dimagrire senza farci rinunciare alla spontaneità e al piacere di coccolarci un po’.

Il potere del cacao (stimolante di dopamina) è noto per donare una sensazione di benessere diffuso nel corpo e nella mente, è rafforzato dalla presenza di bacche di acaj, il cui principio attivo (cianidina) riduce il senso di fame di zuccheri.
Una trovata geniale, oltre che assai gustosa, da poter condividere con tutte le nostre amiche che verranno a trovarci nelle serate d’autunno.

Ad ogni modo, al di là dei nutrimenti di cui abbiamo parlato, non diventicatevi di instrivere in palestra o per lo meno di seguire dei validi training di ginnastica su youtube. Al contempo, soprattutto ora che sapete come distinguere il pesce fresco, continuate a preferire il consumo di prodotti provenienti dal mare, anche se più costosi, alla carne rossa di allevamento.

Meglio mangiare meno, ma mangiare meglio che dover affrontare brutte sorprese più in là con l’età. La freschezza di pesci appena pescati, sommato all’apporto di omega 3, sarà sempre più propedeutica alla nostra silhouette, rispetto alle abbuffate di carne e alle maratone da mattatoio a cui costringiamo il nostro povero colon.

Leave a Reply